gototopgototop

Maurizio Artusi
Desco Sicano 2021PDFStampaE-mail
Martedì 01 Giugno 2021 05:05
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

Desco Sicano 2021 01Il Barman Andrea Messina, ex alunno dell'IISS Amato VetranoDopo aver saltato l'edizione 2020 a causa della pandemia di Covid19, all'I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano di Sciacca (AG) ritorna il "Desco Sicano", competizione tra alunni degli alberghieri sulle discipline di bar, sala e cucina, anche se stavolta con alcune limitazioni, come ad esempio nessuna partecipazione di concorrenti esterni, ospiti ridotti all'osso, assenza degli sponsor, ecc. ecc. Il tema scelto è stato quello della ripartenza, riferito al dopo pandemia oggi finalmente in fase di remissione, tuttavia le restrizioni non hanno impedito la consueta festa colorata e molto frequentata dai concorrenti, rappresentanti di tutti gli alunni definiti "indispensabili colonne della scuola" dal Dirigente Scolastico Caterina Mulè.

La kermesse si è aperta la mattina del 27 Maggio 2021 con la gara dei cocktail durante la quale sono sfilati ben 25 concorrenti, le prove sono state chiuse da un'esibizione di Andrea Messina, ex alunno dell'istituto oggi affermato e premiato barman, ed ovviamente dalla premiazione dei vincitori.

Desco Sicano 2021 02Da sx: le prime tre squadre classificate con il D.S. Caterina MulèIl giorno dopo si è svolta la gara di sala e quella di cucina, durante quest'ultima sono stato coinvolto come giurato insieme al nutrizionista Matteo Pillitteri e a quattro giovanissimi chef, in ordine alfabetico: Alen Mangione, Francesco Schembri, Carmelo Tondo, Raffaele Tuttolomondo, in rappresentanza della F.I.C. era presente anche Salvatore Argento. Ben otto i piatti in concorso tra cui tre dessert al piatto, questa è stata la classifica dei primi tre concorrenti, ma anche tutti gli altri si sono distinti ognuno per motivazioni differenti come ad esempio idee interessanti, belle presentazioni o addirittura suggestive, tecniche non comuni, passione risalente a tenera età ecc. ecc. insomma per me e, sono sicuro, anche per i miei colleghi di giuria, è stata un'esperienza avvincente e divertente e non è detto che non abbiamo imparato qualcosa anche noi dai concorrenti! 

1. Ingrao Emily 2B e Maria Grazia Lucenti 2B
con il dessert "Sapori di Sicilia"

2. Antonino Puccio 4B
con il primo piatto "Nettare del Sud"

3. Nicolò Casamassima 4A e Sofia Ciancimino 2F
con l'antipasto "Summer time"

e poi a ruota in ordine di presentazione del piatto:

Gabriele La Bella 1A e Cristian Di Franco 1A
con l'antipasto "Tortino con ortaggi, pesce spada e tonno"

Alessandro Carafassi 2C e Gianluigi Tornambè 2C
con l'antipasto "Sfera di gamberone"

Giuseppe Puccio 2F e Nicolò Sabella 2A
con il primo piatto "Paccheri con gamberone rosso"

Davide Truzzolino 4F e Ludovica Prestia 4F
con il dessert: "Ricordo e innovazione"

Maria Luise La Cognata 1D e Leustean Ionut 1D
con il dessert "L'isola che non c'è"

Nonostante le lezioni a distanza, l'assenza di concorrenti più grandi di 5a classe e le numerose limitazioni poste dal Covid19 durante l'anno e durante la competizione, il livello dei concorrenti, peraltro tutti giovanissimi principalmente di prima e seconda, si è mantenuto abbastanza alto, come d'altronde l'Amato Vetrano ci ha e mi ha abituato negli ultimi 10 anni circa di mia frequentazione della giuria di cucina. Congratulazioni quindi a tutto l'istituto, corpo docente e studenti, e appuntamento al 2022 con una sempre più grandiosa edizione che ci faccia dimenticare le recenti e troppo lunghe restrizioni, magari dedicata al Gambero Rosa di Sciacca di cui mi sono recentemente occupato, anche se nel Desco Sicano c'è sempre stato forse è il caso di metterlo un po' di più in mostra.

Le magliette di Maurizio Artusi sono a cura del Ricamificio La Nuvola di Palermo

 

2021-05-27 e 28 Desco Sicano a Sciacca (AG)
ALBUM E DOWNLOAD FOTO

 



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


Tags:

 

Su questo sito web si può liberamente leggere
e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
non rubate per rispetto del lavoro altrui,
non rubate perchè perdereste l'onestà,
non rubate perchè diventereste dei ladri,
non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
-------
Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
libere opinioni dell'autore delle stesse.

Licenza Creative Commons
CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

 

Cerca produttori