gototopgototop
                                                    RSS Feed RSS

Maurizio Artusi
Guida Agriturist, un faro nel deserto degli agriturismiPDFStampaE-mail
Mercoledì 10 Settembre 2014 12:22
Scritto da Maurizio Artusi

agriturist1Un'app ci aiuterà a scegliereIl caso degli agriturismi, traditori degli obiettivi che dovrebbero invece perseguire, è purtroppo molto diffuso. Più volte mi sono lasciato andare pubblicamente, sia di persona che su questo mio sito web, a considerazioni molto critiche riferendomi alla categoria in oggetto.

Purtroppo, la parola agriturismo è oggi inflazionata dall'erroneo significato che comunemente gli si attribuisce: cibo genuino abbondante e a poco prezzo. Ovviamente, non sono certamente questi i presupposti sui quali si debba fondare questa categoria di strutture dell'ospitalità di provincia, bensì altri, però, prima di approfondire la questione, per esser più chiaro possibile, mi sono avvalso dell'autorevolezza di una video intervista rilasciatami da Emanuele Savona, direttore della Masseria La Chiusa e consigliere nazionale di Agriturist, l'associazione di Confagricoltura che nell'immediato dopoguerra creò la categoria degli agriturismi con presupposi ben diversi rispetto a quelli che sono così diffusi oggi.

 

Le peculiarità necessarie per potersi fregiare dell'etichetta di agriturismo sono quindi poche ma fondamentali, Emanuele me li ha elencate in modo esaustivo e professionale. Al primo posto c'è sicuramente l'azienda agricola, poi l'accoglienza ed il rispetto per il territorio, questi sono i cardini principali che Agriturist ha usato per redigere le regole che selezionano i propri associati, ovviamente senza nessuna velleità universalistica. Al visitatore viene in aiuto una vera e propria guida che solo un mese fa è diventata "app" per smartphone, sostituendo la precedente cartacea, pertanto inserita nei due principali market Apple e Android, liberamente scaricabile dagli utenti cercando la parola chiave "agriturist", che contiene un completo e aggiornato database di tutte le strutture nazionali aderenti all'associazione.

Una volta lanciata, l'app presenta subito la casella di ricerca dove, oltre al nome, anche parziale della struttura, sarà possibile inserire la regione o il capoluogo di provincia che ci interessa. Pigiando poi il tasto "cerca", si avrà una mappa in stile Google Maps dove si potrà scegliere l'azienda più interessante per noi. In alternativa, ci viene in aiuto un'interessante funzione collegata alla tecnologia della geo-localizzazione, che ovviamente dovrà essere supportata dal nostro smartphone tramite la presenza del cosiddetto GPS. Sempre nella stessa casella di ricerca, alla sue estrema destra, è presente un piccolo puntino che una volta toccato, sempre seguito dal pulsante "cerca", aprirà la solita mappa, ma stavolta centrata nella zona in cui ci troviamo in quel momento. Strumenti quindi molto potenti per poter pianificare giorni prima un nostro viaggio o per toglierci da un eventuale empasse al momento, una volta raggiunto il territorio meta della nostra gita. Comunque, per coloro che ancora non possiedono uno smartphone, ho provveduto ad allegare, in fondo al presente articolo, l'elenco completo degli agriturismi Agriturist che alla data risultano soci effettivi. Infine, altre preziose informazioni si possono reperire sul sito www.agriturist.it.

 

agriturist2Selezione della regione agriturist3Mappa della Sicilia
 agriturist4Selezione della città  agriturist5Mappa centrata su Palermo
 agriturist6Selezione su propria posiz.  agriturist7Mappa su propria posizione

{-szakitable csv="http://www.cucinartusi.it/wdownloads/agriturist_sicilia.csv" filter="table" zebra="#eee" csvseparator="," caption="Soci Agriturist Sicilia"}
{/szakitable}



Valutazione CucinArtusi.it:




Schede e indirizzi utili:


Tags:

 

Su questo sito web si può liberamente leggere
e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
non rubate per rispetto del lavoro altrui,
non rubate perchè perdereste l'onestà,
non rubate perchè diventereste dei ladri,
non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
-------
Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
libere opinioni dell'autore delle stesse.

Licenza Creative Commons
CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

Facebook

Twitter

LinkedId

Cerca produttori

Il video di CucinArtusi.it