gototopgototop

Maurizio Artusi
A volte ritornanoPDFStampaE-mail
Venerdì 01 Ottobre 2010 00:50
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

Couscous2010_23_7Ebbene, si, a volte ritornano, anche se per pochi giorni, a volte ritornano. In questo caso è ritornato lo Chef pluristellato Nino Graziano, molto conosciuto a Palermo circa otto anni fa, grazie al suo ristorante di Villafrati "Il Mulinazzo" ed alle sue due stelle Michelin.

Ricordo che io, in quel periodo, stavo iniziando a muovere i primi passi nell'enogastronomia, assaggiavo, studiavo, mi incuriosivo, ero come una spugna, sempre pronto ad ascoltare, imparare e a volte anche a chiedere. Mi ricordo ancora la degustazione dei due piatti di Nino, il suo celebre macco di fave con finocchietto e un falsomagro cotto a bassa temperatura e per lungo tempo. Certo i sapori non sono più vividi anzi, non me li ricordo più, ma conservo ancora nella mia memoria la sua professionalità e la sua attenzione per le materie prime, posso dire che in quell'ora trascorsa insieme a lui ed ai suoi piatti ho sicuramente imparato qualcosa.

Ma in quel giorno di degustazione nessuno poteva sospettare che nel futuro di Nino ci potesse essere la Russia, infatti, dopo poco tempo dal mio incontro, esso si è trasferito armi e bagagli nella Mosca post-comunista dell'epoca, aprendo un ristorante chiamato "Semifreddo-Mulinazzo".

Durante il Cous Cous Fest 2010 ho avuto il piacere di ritrovarlo, dopo tanto tempo e senza i suoi caratteristici baffetti, nelle vesti di giurato tecnico. Naturalmente non ho resistito alla voglia di farli alcune domande, lui, gentilissimo quanto sincero, si è lasciato cullare dal nostro piacevole colloquio, breve ma intenso.

MA - Come ti sei trovato appena arrivato a Mosca ?
NG - Male, sono dovuto tornare indietro, ad una cucina di 15 anni prima.
Nino mi ha raccontato che ha dovuto educare il gusto dei suoi commensali portandoli gradatamente verso una cucina più moderna e creativa, ma adesso ne sta raccogliendo i frutti.

MA - Ti senti "libero" ?
NG - Io sono sempre libero !

MA - Che tipo di cucina segui per i tuoi clienti ?
NG - Esclusivamente cucina italiana.

MA - Quanta Sicilia c'e' nei piatti ?
NG - Circa il 20%

MA - Hai difficoltà a reperire le materie prime siciliane del tuo menù ?
NG - La Sicilia è piccola, non arrivano i prodotti e le etichette di vino sono sempre le stesse.

MA - Casa ne pensi della cucina molecolare e quella con additivi ?
NG - La risposta è stata secca e la riporto testualmente: "non mi tocca".

Avrei voluto chiedere tante altre cose a Nino ma non era certo il momento di tediarlo con la mia curiosità, spero di scrivere un giorno qualche altra cosa su di lui, magari con un titolo del tipo: "A volte ritornano... e rimangono".



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


    Tags:

     

    Su questo sito web si può liberamente leggere
    e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
    ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
    non rubate per rispetto del lavoro altrui,
    non rubate perchè perdereste l'onestà,
    non rubate perchè diventereste dei ladri,
    non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
    non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
    non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
    e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
    -------
    Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
    del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
    E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
    Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
    libere opinioni dell'autore delle stesse.

    Licenza Creative Commons
    CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

    Facebook

    Twitter

    YouTube

    Cerca produttori

    Il video di CucinArtusi.it