gototopgototop
                                                    RSS Feed RSS

newsletter


Maurizio Artusi
Cannoli & Friends 2009
Lunedì 20 Aprile 2009 12:29
Scritto da Maurizio Artusi

Piana degli Albanesi, 17-19 Aprile 2009

Conclusione positiva per la manifestazione Cannoli & Friends, ottima l’organizzazione da parte della FeedBack, interessanti e spesso esclusivi i Tasting Lab, inconsueta e assidua partecipazione del sindaco Caramanno, relativa consorte e assessori vari tra gli stand espositivi e ai laboratori durante tutti e tre i giorni della manifestazione. Adesso un riepilogo: il resoconto degli otto incontri ai quali ho partecipato.

 

Tasting Lab. Da “cassata a cassatella”  con Peppe Giuffrè.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Divertente rappresentazione del montaggio di una cassata di ben 18 Kg purtroppo al prezzo di sacrificarne i sapori. Ottime invece le cassatelle trapanesi appena fritte.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

CannoliAndFriends2009_1

Nino Aiello e Peppe Giuffrè

 

Tasting Lab. "Coppola torta"  con Saverio D'Anna della Pasticceria L'Albatro di Palermo e presidente dell' Aspec, Associazione Siciliana Pasticcieri E Cuochi. (www.aspecsicilia.it)

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Reinterpretazione della cassata siciliana magistralmente inventata da Saverio D'Anna, sembra una coppola ma dentro c'è un cuore di cassata !

CannoliAndFriends2009_2

La 'Coppola Torta' di Saverio D'Anna

 

Wine Tasting. "Dolci Sorsi" 10 vini dolci d'annata organizzati da Cronachedigusto.it e Istituto Regionale Vite e Vino.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

I migliori in degustazione sono stati la Malvasia di Hauner 2003, il Moscato Martingana di Murana 1999, il Marsala Soleras 20 anni 1989 di Rallo e dulcis in fundo il Marsala Florio Aegusa 1964.

Tasting Lab. Una riedizione delle "Minne di Vergine" da parte della Pasticceria Mazzara rappresentata dal Sig.Glorioso.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Purtroppo la pasta frolla troppo spessa ha impedito la corretta cottura dei dolci.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

 

Tasting Lab. Il cannolo allo stato dell'arte realizzato da Turi Cerniglia dell'omonima pasticceria di S.Giuseppe Jato.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Il cannolo come dovrebbe essere, curato nei minimi particolari, inoltre la gradita sorpresa di poter assaggiare dei delicati ed equilibrati biscotti di S.Martino con la ricotta.
Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

CannoliAndFriends2009_3

Aiello, il sindaco Caramanno e Cerniglia

Tasting Lab. Innovazione della cucina tradizionale con Fabio Pacuvio e Leonardo La Placa, associati Aspec, il catering di qualità. (www.aspecsicilia.it)

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Tre bavaresi che ricordano profumi e sapori mediterranei, la prima e' una trasposizione a tre strati della cassata, pistacchio, ricotta e cioccolato. Poi un biscotto alle olive e bavarese al rosmarino, infine una complessa costruzione con croccante, gelatina verde e bavarese alla mandorla.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

CannoliAndFriends2009_4

Le tre bavaresi di Fabio Pacuvio

 

Tasting Lab. Presentazione dell'Assoc.Ducezio da parte del Prof.Salvatore Farina ed evoluzione della tradizione presentata da Nicola Fiasconaro.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Interessante composizione di quattro dessert, simboleggianti la Testa di Turco dolce tipico di Castelbuono, costituiti da una cialda con crema di pistacchio di Bronte, una spumosa ricotta, torrone siciliano e una pasta lievitata con crema di aceto balsamico tradiz.di Modena e radicchio candito.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

CannoliAndFriends2009_5

I quattro dessert di Nicola Fiasconaro

 

Tasting Lab. "Il Couscous dolce" con Antonella Pace dell'Hotel Mediterraneo di San Vito Lo Capo.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

La Sig.ra Pace ci insegna a incocciare il couscous e poi..... lo condisce con degli ingredienti da..... cassata, ed ecco che miele, zucchero, frutta candita a pezzettini, cannella, granella di mandorle e pistacchio entrano a far parte di un dolce insolito. L'ottimo dosaggio degli ingredienti ha reso fresco e piacevole lo strano connubbio per niente stucchevole.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato

CannoliAndFriends2009_6

Nino Aiello e Alessandra Pace

CannoliAndFriends2009_7

 

Articolo in PDF

 

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4

CANNOLI & FRIENDS 2009

Piana degli Albanesi, 17-19 Aprile 2009

Conclusione positiva per la manifestazione Cannoli & Friends, ottima l’organizzazione da parte della FeedBack, interessanti e spesso esclusivi i Tasting Lab, inconsueta e assidua partecipazione del sindaco Caramanno, relativa consorte e assessori vari tra gli stand espositivi e ai laboratori durante tutti e tre i giorni della manifestazione. Adesso un riepilogo: il resoconto degli otto incontri ai quali ho partecipato.

 

Tasting Lab. Da “cassata a cassatella”  con Peppe Giuffrè.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Divertente rappresentazione del montaggio di una cassata di ben 18 Kg purtroppo al prezzo di sacrificarne i sapori. Ottime invece le cassatelle trapanesi appena fritte.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

Nino Aiello e Peppe Giuffrè

 

Tasting Lab. "Coppola torta"  con Saverio D'Anna della Pasticceria L'Albatro di Palermo e presidente dell'Aspec, Associazione Siciliana Pasticcieri E Cuochi. (www.aspecsicilia.it)

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Reinterpretazione della cassata siciliana magistralmente inventata da Saverio D'Anna, sembra una coppola ma dentro c'è un cuore di cassata !

La 'Coppola Torta' di Saverio D'Anna

 

Wine Tasting. "Dolci Sorsi" 10 vini dolci d'annata organizzati da Cronachedigusto.it e Istituto Regionale Vite e Vino.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

I migliori in degustazione sono stati la Malvasia di Hauner 2003, il Moscato Martingana di Murana 1999, il Marsala Soleras 20 anni 1989 di Rallo e dulcis in fundo il Marsala Florio Aegusa 1964.

Tasting Lab. Una riedizione delle "Minne di Vergine" da parte della Pasticceria Mazzara rappresentata dal Sig.Glorioso.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Purtroppo la pasta frolla troppo spessa ha impedito la corretta cottura dei dolci.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

 

Tasting Lab. Il cannolo allo stato dell'arte realizzato da Turi Cerniglia dell'omonima pasticceria di S.Giuseppe Jato.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Il cannolo come dovrebbe essere, curato nei minimi particolari, inoltre la gradita sorpresa di poter assaggiare dei delicati ed equilibrati biscotti di S.Martino con la ricotta.
Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

Aiello, il sindaco Caramanno e Cerniglia

Tasting Lab. Innovazione della cucina tradizionale con Fabio Pacuvio e Leonardo La Placa, associati Aspec, il catering di qualità. (www.aspecsicilia.it)

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Tre bavaresi che ricordano profumi e sapori mediterranei, la prima e' una trasposizione a tre strati della cassata, pistacchio, ricotta e cioccolato. Poi un biscotto alle olive e bavarese al rosmarino, infine una complessa costruzione con croccante, gelatina verde e bavarese alla mandorla.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

Le tre bavaresi di Fabio Pacuvio

 

Tasting Lab. Presentazione dell'Assoc.Ducezio da parte del Prof.Salvatore Farina ed evoluzione della tradizione presentata da Nicola Fiasconaro.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

Interessante composizione di quattro dessert, simboleggianti la Testa di Turco dolce tipico di Castelbuono, costituiti da una cialda con crema di pistacchio di Bronte, una spumosa ricotta, torrone siciliano e una pasta lievitata con crema di aceto balsamico tradiz.di Modena e radicchio candito.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato.

I quattro dessert di Nicola Fiasconaro

 

Tasting Lab. "Il Couscous dolce" con Antonella Pace dell'Hotel Mediterraneo di San Vito Lo Capo.

Condotto da Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.

La Sig.ra Pace ci insegna a incocciare il couscous e poi..... lo condisce con degli ingredienti da..... cassata, ed ecco che miele, zucchero, frutta candita a pezzettini, cannella, granella di mandorle e pistacchio entrano a far parte di un dolce insolito. L'ottimo dosaggio degli ingredienti ha reso fresco e piacevole lo strano connubbio per niente stucchevole.

Da bere: vendemmia tardiva di catarratto Zabbia di Feotto dello Jato

Nino Aiello e Alessandra Pace

 



Valutazione CucinArtusi.it:




Schede e indirizzi utili:


Tags:

 

Su questo sito web si può liberamente leggere
e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
non rubate per rispetto del lavoro altrui,
non rubate perchè perdereste l'onestà,
non rubate perchè diventereste dei ladri,
non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
-------
Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
libere opinioni dell'autore delle stesse.

Licenza Creative Commons
CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

Cerca produttori

Il video di CucinArtusi.it


Facebook

Twitter

Google Plus

LinkedId