gototopgototop

trazzere468x60


Maurizio Artusi
Loretta Fanella, innovatrice dei dessert al piattoPDFStampaE-mail
Sabato 21 Marzo 2015 11:43
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

FanellaPiatto 01"La vigna" di Loretta FanellaFinora siamo stati abituati a vedere delle ricostruzioni culinarie di specifiche ambientazioni solo in un piatto di cucina, sto ad esempio pensando alla skyline di grattacieli che si può ammirare nel celebre bollito di Massimo Bottura, ma perchè non portare la stesso impatto visivo in un dessert al piatto? Per fortuna ci ha pensato Loretta Fanella, raffigurando in pochi centimetri quadrati tutta la sensibilità e la delicatezza che solo una mano femminile può avere. Loretta, originaria di Fiuggi, ha sempre amato la cucina ed in particolare la pasticceria, per lei a 13 anni il dilemma dell'indirizzo scolastico da scegliere non si è posto, infatti fu subito alberghiero. Proprio grazie alla scuola, a quinto anno, conobbe Fabio Tacchella, in visita scolastica e probabilmente anche in veste di talent scout, al quale si propose per uno stage. Da li è stato un crescendo, CASTAlimenti, Carlo Cracco, lo spagnolo El Bulli di Ferran e Albert Adrià ed infine l'Enoteca Pinchiorri, per poi approdare alla libera professione di consulente di pasticceria. Un percorso con maestri molto diversi tra loro, ma proprio questo gli ha permesso di acquisire e sviluppare differenti valenze della pasticceria e quindi oggi, nell'attività di freelance, di concretizzare pasticceria, vena artistica e... famiglia. Loretta ama la torta di mele, ma preferisce una buona pizza o un bel risotto, ascoltate la sua viva voce nella divertente intervista che mi ha gentilmente rilasciato al termine del suo corso, svoltosi lo scorso 19 Marzo 2015 presso la Cappello Pastry Academy di Palermo.



 



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


    Tags:

     

    trazzere468x60

    Su questo sito web si può liberamente leggere
    e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
    ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
    non rubate per rispetto del lavoro altrui,
    non rubate perchè perdereste l'onestà,
    non rubate perchè diventereste dei ladri,
    non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
    non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
    non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
    e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
    -------
    Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
    del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
    E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
    Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
    libere opinioni dell'autore delle stesse.

    Licenza Creative Commons
    CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

    Cerca produttori