gototopgototop

Maurizio Artusi
Casa Grazia, vini di mare che guardano alla montagnaPDFStampaE-mail
Giovedì 22 Luglio 2021 08:45
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

Anteprima Casa Grazia 2021 01Maria Grazia Di Francesco con Luigi Salvo e Tonino GuzzoIntrisi di un sapiente mix di amore, da parte di Maria Grazia Di Francesco verso il proprio marito ed il suo sogno vitivinicolo oggi realtà, e di uno straordinario territorio, quello della Riserva Naturale Orientata del Lago Biviere di Gela, i vini di Casa Grazia, presentati lo scorso 20 Luglio 2021 presso il Circolo Velico di Sferracavallo (PA), hanno sicuramente catturato l'attenzione dei giornalisti intervenuti ed ovviamente anche quella di Luigi Salvo, organizzatore dell'evento, complice di tutto ciò è sicuramente stata la collaborazione con la cantina dell'enologo Tonino Guzzo, una garanzia di valorizzazione di territori e materie prime di cui in Sicilia non si può fare a meno.

Le cinque etichette presentate costituivano una buona rappresentanza dell'offerta di Casa Grazia, la degustazione è iniziata con il Zahara '20, un profumatissimo e complesso Grillo in cui spiccavano delle insospettabili note di agrumi bianchi, poi è toccato all'Adorè '20, un Moscato Bianco in cui i classici profumi di fiori bianchi sono stati affiancati, in modo ancora più insospettabile, da altre note agrumate, stavolta basate su agrumi rossi. Non è mancato all'appello un interessante metodo Charmat dalle fini bollicine denominato Euphorya '20, ricavato da uve Frappato e vinificato in rosato, il quale ha dimostrato, come raccontatoci da Guzzo stesso durante la presentazione, che si possono produrre vini bianchi con una buona mineralità e acidità anche ad altitudine zero, addirittura di fronte al mare come nel caso dei vigneti di Casa Grazia.

Tra i rossi come non ricordare il coinvolgente naso del Frappato Laetitya '19, ricco di fruttini di bosco, molto fresco e dai tannini controllati, mai pesanti, ideale per abbinamenti con pesce azzurro in umido, magari abbassandone leggermente la temperatura di servizio. Infine è toccato al Victoria 1607 '19, un Cerasuolo di Vittoria al 50% di Frappato che non aveva lo stesso naso ruffiano dei suoi predecessori, ma compensava ampiamente con il suo complesso palato in cui spiccavano alcune varietà di menta. Come al solito, vini rossi da dimenticare in cantina!

Nel breve video che segue troverete interviste a Luigi Salvo e a Maria Grazia Di Francesco, titolare della cantina, nonchè alcune immagini della degustazione.

 

La serata è stata chiusa da un buffet di assaggi ideati dallo Chef Filippo Ventimiglia che con Gabriele Amato conduce il Quattro Venti di Palermo, stavolta in versione estiva presso il Circolo Velico. I profumi e sapori dei vini di Casa Grazia si sono rivelati a volte inconsueti o comunque fuori dagli schemi, ma ciò non è certamente una novità tra le cantine seguite da Tonino Guzzo per cui, forza all'originalità!

Le magliette di Maurizio Artusi sono a cura del Ricamificio La Nuvola di Palermo

 

2021-07-20 Anteprima vini Casa Grazia
ALBUM E DOWNLOAD FOTO

 



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


Tags:

 

Su questo sito web si può liberamente leggere
e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
non rubate per rispetto del lavoro altrui,
non rubate perchè perdereste l'onestà,
non rubate perchè diventereste dei ladri,
non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
-------
Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
libere opinioni dell'autore delle stesse.

Licenza Creative Commons
CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

 

Cerca produttori