gototopgototop

Maurizio Artusi
Cresce ancora il livello dei nuovi pizzaioli a PalermoPDFStampaE-mail
Giovedì 11 Febbraio 2016 11:17
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

EsamiMaestriPizzaioli2016 01Giuseppe D'AngeloLo scorso 3 Febbraio 2016, presso la Pizzeria Don Carmelo di Palermo, si è svolta l'ennesima sessione di esami dedicata ai corsisti della Scuola Maestri Pizzaioli di Palermo, ideata e guidata da Giuseppe D'Angelo. Il corso, della durata di circa 4 mesi, in questi ultimi anni ha subito innumerevoli evoluzioni, arricchendosi continuamente di nuove materie e nuovi argomenti sempre in relazione con la lievitazione; nozioni di chimica, fisica, biologia, merceologia sono ormai consuete e di conseguenza figurano anche tra i quiz degli esami. Un importate supporto al corso è determinato dal libro "L'Accademia dell'Arte Bianca", un manuale scritto da D'Angelo in cui egli ha raccolto le proprie esperienze in materia; il volume non è in vendita poichè è destinato ad essere distribuito esclusivamente ai corsisti. Gli esami, hanno pertanto raggiunto una considerevole complessità, giusto coronamento degli studi compiuti, il conseguimento dell'agognato diploma si proponen principalmente l'obiettivo di stimolare la curiosità e la sperimentazione da parte dei pizzaioli. La Scuola Maestri Pizzaioli di Palermo, oltre alla sede situata presso la Pizzeria Alla Botte di Misilmeri (PA), oggi ha succursali anche a Comiso (RG) con l'istruttore Semcha Houssem della Pizzeria Charme, a Nizza in Francia con l'istruttore Marc Farina, a Piana degli Albanesi (PA) con Francesco Bumbello della Pizzeria Kalinikta, ed infine a Vittoria (RG) con l'istruttore Massimo Ficicchia della Pizzeria O'Sciality.

EsamiMaestriPizzaioli2016 02La pizza dessert di Nicola GiustinianoI 21 allievi hanno presentato impasti maturati a lungo, anche 120 ore, ma soprattutto hanno fatto largo uso di grani antichi siciliani moliti a pietra, entrati ormai di diritto nel mondo della pizzeria palermitana, dopo che vennero proposti in aggiunta agli impasti dalle mia recensioni di "Pizza buona si può" nel Gennaio 2013. Gli elaborati, anche se presentati dalle nuove leve, presentavano caratteristiche tecniche e organolettiche di grande rilievo, confermando così l'elevato know how tecnico trasmesso dai corsi. La maggior parte delle pizze aveva ottime alveolature, inoltre frequente e stato l'impiego di grani antichi, ma anche di eccellenti ingredienti, come ad esempio salmone selvaggio e suino nero, tutto ciò ha deliziato i palati della commissione d'esame, nonchè dello scrivente che non ha potuto fare a meno, tra una foto e l'altra, di verificare di persona profumi e sapori!

EsamiMaestriPizzaioli2016 03I nuovi pizzaioli in mostra con i loro diplomiMolto diverse tra loro le storie degli allievi, c'erano cuochi in cerca di perfezionamento, pizzaioli professionisti ansiosi di apprendere i segreti della maturazione dell'impasto, neofiti del settore, ben due pizzaioli di sesso femminile, un diplomato con il biglietto aereo per la Polonia già in tasca e persino un pasticcere! Insomma, la pizza "tira" e con essa i corsi che la spiegano con professionalità e completezza.

I nuovi diplomati sono: Michele Adelfio, Wijekoon Asela Bandara, Angelo Campo, Salvatore Catrini, Calogero Costanzo, Filippo Culotta, Marina Giacopelli, Nicola Giustiniano, Marco Gnoffo, Francesco Lena, Salvatore Meschis, Davide Mineo, Antonio Montisanti, Roberto Luigi Oliveri, Alessandro Saitta, Giuseppe Salsiera, Salvatore Sarcona, Andrea Specchiarello, Roberto Spinelli, Virginia Veneziano Broccia e Marco Vitrano.

EsamiMaestriPizzaioli2016 04La commissione d'esameIn occasione dell'evento, è stato mobilitato tutto lo staff della scuola, c'erano  Francesco Bumbello, Tommaso Di Bella, Giorgio Noto, Pietro ScarpinatoDario Vernengo, la commissione d'esame invece era composta dai maestri istruttori Daniele Vaccarella, segretario Scuola Maestri Pizzaioli, Vincenzo Mineo, vicepresidente Scuola Maestri Pizzaioli, Chef Salvatore D'Antoni e Chef Stefano Scarpaci, delegato provinciale APCI, mentre la supervisione dei forni era stata assegnata a Pino Vitrano, delegato regionale Scuola Maestri Pizzaioli, ed a Rosario Di Giovanni.

Fedelissimi anche gli sponsor di qualità che supportano la Scuola Maestri Pizzaioli, era presente Bartolo Crivello de La Fenice, ma bisogna citare anche Molini del Ponte, Caseificio Ponticorvo, Punto Digitale Ausonia, Ingrosso Alimentare Mangiapane, Artis Food e Cosmo Brand abbigliamento alberghiero. Come d'abitudine, gli esami si sono conclusi in tarda mattinata con la  consegna dei diplomi, cerimonia a cui è seguito il rituale pranzo di chiusura, svoltosi presso il Don Carmelo stesso.



 



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


    Tags:

     

    Su questo sito web si può liberamente leggere
    e spero che possiate anche imparare qualcosa di nuovo,
    ma una cosa vi raccomando: non rubate materiali e idee,
    non rubate per rispetto del lavoro altrui,
    non rubate perchè perdereste l'onestà,
    non rubate perchè diventereste dei ladri,
    non rubate perchè i furti non si possono nascondere a lungo,
    non rubate perchè tanto non riuscirete mai a copiare l'originale,
    non rubate perchè ciò non indica mai furbizia, ma tanta inettitudine
    e chi ruba anche una sola volta sarà ladro e inetto per sempre.
    -------
    Il materiale presente all'interno di questo sito è frutto originale
    del suo autore ed è quindi protetto da copyright.
    E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione di CucinArtusi.it.
    Tutte le valutazioni espresse nel sito sono da considerarsi
    libere opinioni dell'autore delle stesse.

    Licenza Creative Commons
    CucinArtusi.it by Maurizio Artusi is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

    Facebook

    Twitter

    YouTube

    Cerca produttori

    Il video di CucinArtusi.it