gototopgototop

Maurizio Artusi
Il Born in Sicily è legge, nasce L'IRVASPDFStampaE-mail
Giovedì 07 Novembre 2013 10:20
Scritto da Maurizio Artusi


Vai a: aggiornamenti, valutazioni, schede, indirizzi e riferimenti dell'articolo

PremioSicilia2013 1L'Assessore Regionale Dario CartabellottaDario Cartabellotta, attuale Assessore Regionale per le Risorse Agricole e Alimentari di Sicilia, ha finalmente realizzato uno dei suoi più grandi e importanti progetti di promozione dell'agroalimentare siciliano, mi riferisco al concetto di Born in Sicily con la relativa legge approvata ieri dall'Assemblea Regionale Siciliana. La tutela e valorizzazione delle risorse agricole genetiche per l'agricoltura e l'alimentazione è il coronamento di decenni di attività di Cartabellotta, il quale da sempre ha considerato la biodiversità siciliana come un patrimonio unico. Finalmente egli ha condensato il suo pensiero in una legge regionale che non solo tiene conto delle varietà, ma anche di coloro che ogni giorno, con la schiena china sui campi, la difendono tra mille difficoltà.

I punti cardine della legge sono: la costituzione del "Repertorio volontario regionale", la "Commissione tecnico-scientifica" che approverà le richeste di registrazione al repertorio, la "Rete di conservazione e salvaguardia delle risorse genetiche autoctone",  gli "Agricoltori custodi", la tutela internazionale e il braccio operativo costituito dall' IRVAS, Istituto regionale vini e agroalimentare di Sicilia, che nasce dalle nuove attribuzioni di competenze al già nuovo IRVOS, in precedenza IRVV. L' IRVAS quindi si occuperà dell'attività di valorizzazione, promozione, certificazione, ricerca e innovazione nelle filiere agroalimentari di Sicilia, comprese quelle ittiche.

Penso che i primi effetti tangibili della legge in questione si dovrebbero riscontrare nella ripartizione dei fondi del PSR 2014-2020, le nuove misure non potranno ignorare il Born in Sicily, promuovendo così direttamente la biodiversità siciliana.

Queste sono le mie personalissime impressioni dopo una veloce lettura, ovviamente bisognerà poi esaminare meglio la legge e valutare la sua attuazione, ma oggi l'importante è l'aver stabilito un concetto tanto antico quanto avanzato che ci pone, nel campo della promozione e tutela della nostra terra, all'avanguardia in Italia e perchè no, nel mondo. Pertanto, invito tutti a leggere il resoconto della seduta qui allegato e ad esprimere il vostro parere tramite i commenti del sito in fondo al presente articolo.

Testo stenografico della seduta ARS n.91P del 6.11.2013, durante la quale si è svolta la discussione di approvazione del Disegno di Legge 351A denominato "Tutela e valorizzazione delle risorse genetiche Born in Sicily per l'agricoltura e l'alimentazione".

Video dei lavori in aula (Parte 1)

Video dei lavori in aula (Parte 2)

Video dei lavori in aula (Parte 3)

 Il "Born in Sicilia" secondo CucinArtusi.t:

Articoli

Galleria video

 



Valutazione CucinArtusi.it in "artusini":




Schede e indirizzi utili:


Tags: